Vai al contenuto pricipale

Riconoscimento crediti

Per il riconoscimento di prove di esame sostenute in corsi di studio diversi dal Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management del Dipartimento di Scienze Economico-Sociali e Matematico-Statistiche dell'Università di Torino, relativamente al trasferimento degli studenti da un altro corso di studio o da un'altra università, il corso di studi convaliderà gli esami sostenuti indicando espressamente la tipologia di attività formativa, l'ambito disciplinare, il settore scientifico disciplinare e il numero di CFU coperti nel proprio ordinamento didattico, nonché l'anno di corso al quale viene inserito lo studente, in base al numero di esami convalidati.

Nel caso di esami didatticamente equipollenti, essi devono essere dichiarati tali con specifica delibera, anche ricorrendo eventualmente a colloqui per la verifica delle conoscenze effettivamente possedute.

Il mancato riconoscimento di crediti sarà motivato.

Agli studenti che provengano da corsi di laurea magistrale della medesima classe (LM-56), viene assicurato il riconoscimento di almeno il 50% dei CFU maturati nella sede di provenienza.

Il numero massimo dei crediti riconoscibili risulta determinato dalla ripartizione dei crediti stabilita nell'Ordinamento didattico del Corso di Laurea Magistrale.

Per gli esami non compresi nei settori scientifico-disciplinari indicati dall'Ordinamento didattico del Corso di Laurea Magistrale o eccedenti i limiti, a richiesta dello studente potrà essere riconosciuto un massimo di 12 crediti a titolo di «Attività formative a scelta dello studente».

Sarà possibile il riconoscimento di crediti assolti in "Ulteriori attività formative" (D. M. 270/04, art. 10, c. 5, d), per un massimo di 6 crediti.

 

Per ulteriori approfondimenti si rimanda al Regolamento didattico.

 

Ultimo aggiornamento: 21/09/2018 23:26
Location: http://economia.testcampusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!